Mostre, News

MONIKER ART FAIR 2018

Portando ai nuovi ed agli attuali collezionisti le ultime tendenze, gli orientamenti e l’accesso anticipato agli artisti acclamati di urban art e arte contemporanei per molti anni, la Moniker Art Fair ha predetto la morte dell’arte urbana “tradizionale”. Segnando una pietra miliare nella crescita della popolarità dell’arte urbana e dell’impatto a lungo termine sulla cultura moderna, all’arte urbana viene ora riconosciuta qualità museale. Ciò si riflette nel recente annuncio della prima partnership ufficiale della Fiera con Urban Nation Museum e la regista Yasha Young. Questa collaborazione fornisce una piattaforma ancora più ampia per gli artisti che cercano di apportare cambiamenti con le loro mostre sul tema del 2018: “Uncensored”.

Come la più grande fiera d’arte urbana del mondo, la Moniker Art Fair è stata a lungo l’avanguardia degli ultimi sviluppi nell’arte urbana e contemporanea. La line-up di quest’anno riflette i nuovi sviluppi nell’arte urbana che vede una crescente fusione con l’arte tradizionale. Questo movimento segue il successo dello scorso anno degli artisti Kevin Peterson e Audrey Kawasaki che lavorano con Thinkspace Projects, i cui lavori originali sono stati venduti alla fine del primo giorno della fiera con vendite da record. Tra l’eclettica schiera di nomi acclamati a livello mondiale, quest’anno figurano un numero considerevole di artisti contemporanei “tradizionali”, che appartengono a questa ondata di “nuova arte raffinata” che ha attirato l’attenzione degli amanti dell’arte e dei collezionisti.

Qui estratti in lingua originale del pannello con Faith XLVII:

EX ANIMO

  • Autore: Faith47
  • Formato: Hardcover
  • Pagine: 232
  • Data di pubblicazione: 2018
  • Lingua: Inglese
50,00

FAITH XLVII EDIZIONE LIMITATA

  • Autore: Faith47
  • Formato: Hardcover
  • Pagine: 232
  • Data di pubblicazione: 2018
  • Lingua: Inglese
200,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *