Questionario Drago

JEREMY FISH | QUESTIONARIO DRAGO

These Covidian Times

JEREMY FISH

ALLA RICERCA DEL TEMPO PERDUTO
AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

Quel’è il tuo attuale stato mentale? Lavorare sodo per rimanere produttivo, positivo e in salute.
Combattere il potere o Alimentare la lotta? Public Enemy e Spike Lee.
Chi vorresti essere? Bill Murray.
Cosa rappresenta per te il tempo? Mi ricorda che la morte è sulla mia strada.
Hai fede? Si, in me stesso.
Dove sei adesso? Nel mio studio, un enorme panetteria di cento anni fa. Little Italy, North Beach, San Francisco, California.
Quando ti sei chiesto nella vita “cosa sarebbe successo se”? Non sono sicuro.
Hai mai avuto impressione di avere innescato un “effetto farfalla”? Non ne ho idea.
Come è infetta la cultura? Dalle persone che non indossano maschera e guanti.
Che opera d’arte hai nel tuo salotto? Non ho un salotto.
La tua eroina eroe preferita? Sono dipendente. Miles Davis o Kurt Kobain
3 libri che ti hanno cambiato la vita? Un pesce, due pesci del Dr. Seuss, Trasher e Season of the Witch di David Talbot.
A cosa vorresti brindare? A un altro drink!
Il tuo più grande orgoglio? Il prossimo!
In quale ristorante vuoi mangiare la tua l’ultima cena e cosa ordineresti? Da Wesburger, ordinerei un cheeseburger.
Guardandoti allo specchio cosa vedi? Un uomo grassoccio, divorziato e di mezza età che vive da solo con un gatto e disegna immagini ogni giorno per vivere in una gigantesca panetteria del secolo scorso.
Il tuo più grande rimorso? Avere perso l’amore della mia vita.
Panorama ideale? Quello dentro, guardando fuori.
Il tuo artista preferito che nessuno conosce? Gary Misu aka “DJ Kunty G”.
Quale artista dovremmo tutti conoscere prima di compiere 18 anni? Fate qualcos’altro!

Empty Streets

Stai organizzando una cena, quali sono le tre persone che inviteresti (vive o morte che siano)? Bill Murray, Mr. T, e Pee Wee Herman.
Che libro hai sul comodino? Nessun comodino.
Yin o Yang? Un equilibrio salutare fra i due.
La tua mostra preferita? La mia prossima.
Il tuo museo preferito? Quello che apriranno quando sarò morto.
Il tuo curatore preferito? P.T. Barnum
Chi vince: la strada o il sistema? I vincitori riscuotono tutte le vincite.
Chi disprezzi? Me stesso nei giorni no.
Il tuo mito? Io credo negli alieni, nei fantasmi e in Bigfoot.
Il film che ti ha cambiato la vita? “Il grande Lebowski” di Joel Coen.
La tua idea di povertà? Altri anni come questi ultimi due.
La tua maschera? Uno street artist che va nudo sui rollerblade.
La tua idea di mistero? Birra o tequila?
Il tuo eroe preferito? Bill Murray.
La colonna sonora della tua vita? “Tequila” dei The Champs.
Il tuo nemico? Me stesso nei giorni no.
Il tuo drink preferito? “Weed soda e Tequila, chiamato anche “The North Beach Surf Club”.
Come vorresti morire? Esplodere sopra tutti i miei peggior nemici.
Il tuo motto? Non mi interessa (anche se in realtà mi interessa eccome).

The Bird Is The Word

DECADES

  • Autore: Artisti Vari
  • Formato: Softcover
  • Pagine: 128
  • Data di pubblicazione: Settembre 2017
  • Lingua: Italiano
25,00

MIRKO REISSER [DAIM]: 1989 – 2014

  • Autore: A. Rautenberg, B. Grace Gardner, J. Stahl, Mirko Reisser [DAIM], R. Reinking
  • Formato: Hardcover
  • Pagine: 320
  • Data di pubblicazione: Settembre 2014
  • Lingua: Inglese
40,00

ROME WASN’T DRAWN IN A DAY

  • Autore: DolceQ
  • Formato: Hardcover
  • Pagine: 96
  • Data di pubblicazione: Giugno 2016
  • Lingua: Inglese
9,99

ROME-ANTIC DELUSIONS

  • Autore: Jeremy Fish
  • Formato: Softcover
  • Pagine: 96
  • Data di pubblicazione: 2008
  • Lingua: Inglese
50,00

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *