Reka Nyari Inked in Tokyo Geisha Ink
Mostre, News

INK STORIES | REKA NYARI

Claude Samuel Gallery | Parigi, Francia

Dal 6 Giugno al 30 Giugno, 2019

Ginzilla, la nostra eroina raffigurata, nacque in una famiglia tradizionale giapponese di valori conservatori intransigenti e rigorosi. Questa situazione stava soffocando il suo cuore selvaggio, e generava diversi atti di ribellione fra cui forse i più visibili segni di sfida erano le scritte in inchiostro permanente sulla tela del suo corpo. Queste immagini raccontano la storia della sua vita: illustrazioni di tigri, lupi e draghi contrastano le aspettative sociali di sottomissione e obbedienza femminili. Il primo amante di Ginzilla è stato un tatuatore, una predilezione che ha guidato il suo viaggio sessuale. Tutta l’arte sul suo corpo è stata composta ed eseguita dai suoi amanti, cosa che ha aggiunto un forte significato personale, mentre fornisce una vera e propria mappa della sua vita. Irritabile, grezza e resistente, Nyari descrive il suo soggetto come una donna la cui sessualità è indipendente da un uomo.

Reka Nyari Shallowriver Geisha Ink Tatto Photography Exhibition
Reka Nyari | Shallowriver | Geisha Ink Series
Reka Nyari Bluesmoke Geisha Ink
Reka Nyari | Bluesmoke | Geisha Ink

Queste fotografie dinamiche reimmaginano i concetti tradizionali di femminilità giustapponendo il simbolismo della ‘Geisha’ giapponese con quello dei tatuaggi Yakuski (gangster giapponese) (Irezumju). I tatuaggi Irezumju richiedono un metodo doloroso e meticoloso per inserire manualmente gli aghi nella pelle. Associati all’attività criminale delle bande di Yakuski, i membri si sarebbero marchiati con Tatuaggi Irezumi. A causa del suo processo doloroso, Irezumju è considerato un segno del coraggio del destinatario e la prova della loro insubordinazione. Nonostante la tendenza all’aumento dei tatuaggi tra non-yakuza, essi rappresentano ancora un notevole stigma nella società giapponese.

Reka Nyari | Titilation Of Mary | Mother Ink Series
Reka Nyari | Immaculate Lactation | Mother Ink Series

Nel presentare il suo lavoro come fotografie squisitamente elaborate e di grandi dimensioni, Nyari eleva il suo modello a quello della Dea, o forse della Vergine Maria, sovvertendo i concetti di purezza e sessualità, religione e peccato. Viene presentata per la contemplazione meditativa dello spettatore come simbolo di forza, sfida e desiderio femminile impenitente; il suo corpo in mostra per l’adorazione, i tatuaggi che lo adornano, come se fossero grani di preghiera di un rosario.

Geisha Ink racconta la storia inebriante di Ginzilla, rivelando e sovvertendo gli archetipi femminili attraverso un’esplorazione visuale della sessualità, dei tabù, dell’erotismo e della cultura.

Reka Nyari | Untitled 544 | Valkyrie
Reka Nyari | Untitled 914 | Valkyrie ink Series

Vivendo e lavorando a New York, l’arte di Reka Nyari spazia dalla fotografia di moda e fine art e alla videografia, fino alle installazioni e performance. Oscillando tra erotismo malizioso e splendore malinconico, il suo lavoro impiega ed esplora gli ideali tradizionali di bellezza e di genere per ritrarre la sessualità da una prospettiva prevalentemente femminile. Le immagini di figure nude di Nyari non sono strettamente intese come seducenti ritratti – mentre derivano la loro carica emotiva dai motivi familiari della fotografia erotica, espandono il suo vocabolario pittorico al regno delle narrazioni, la stratificazione nelle storie personali e contenuti fittizi. In modo non apatico, Nyari incorpora figure piene di potere in paesaggi luminosi o contro scenari scenici. La nudità, il gesto, lo sguardo e gli oggetti diventano intrinsecamente legati all’identità femminile.

Reka Nyari Deathink 25 ink stories
Reka Nyari | Deathink 25 | Reaper Ink Series
Reka Nyari | Deathink 111 | Reaper Ink Series

Nata nel 1979 a Helsinki e cresciuta in Finlandia e Ungheria, Nyari è arrivata a New York all’età di diciassette anni. Dopo aver studiato alla School of Visual Arts, ha iniziato a fare la modella e ha scoperto il suo interesse per la fotografia. La cinematografia e le eccentriche narrazioni di Roman Polanski e David Lynch influenzano il suo lavoro tanto quanto l’arte di Helmut Newton, Guy Bourdin, Miles Aldridge e Cindy Sherman. Il suo lavoro è stato esposto in numerose gallerie negli Stati Uniti e in Europa. Ha ricevuto premi da organizzazioni prestigiose, tra cui il primo classificato come vincitore dell’International Photography Awards (IPA) 2010, categoria Beauty Pro. La sua monografia di 225 pagine intitolata “Femme Fatale: Female Erotic Photography” è stata pubblicata in 6 lingue e venduta in tutto il mondo. La sua lista di clienti commerciali è ampia e comprende Kiki de Montparnasse, Fleur du Mal, RADO Switzerland, AOL, Liz Claiborne, Make Up Forever, DC Comics, Sally Hansen e Ultra Records. Il suo lavoro è apparso in numerose riviste, tra cui Esquire, Vanity Fair, Tatler, Korean Cosmopolitan e Vogue.

Artista

Reka Nyari

Galleria

Claude Samuel Gallery69 Avenue Daumesnil, 75012 Parigi

LA Portraits estevan oriol drago

LA PORTRAITS

  • Autore: Estevan Oriol
  • Formato: Hardcover
  • Pagine: 136
  • Data di pubblicazione: 2013
  • Lingua: Inglese
50,00
The Street is Watching Drago Street photography book Cover

THE STREET IS WATCHING

  • Autore: Artisti Vari
  • Formato: Hardcover
  • Pagine: 440
  • Data di pubblicazione: Maggio 2017
  • Lingua: Inglese
100,00
New
This Is Los Angeles cover by Estevan Oriol Drago Publisher

THIS IS LOS ANGELES

  • Autore: Estevan Oriol
  • Formato: Hardcover
  • Pagine: 224
  • Data di pubblicazione: 2018
  • Lingua: Inglese
80,00
New

VANGELO MMXVIII

  • Autore: Paolo Cenciarelli
  • Formato: Softcover
  • Pagine: 224
  • Data di pubblicazione: 2019
  • Lingua: Italiano
50,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *