Harmony Korine, Jeffery Deitch, Contemporary Art, Street Art, Miami
Mostre, News

HARMONY KORINE | JOVEN TWITCHY

Una mostra di nuovi dipinti di Harmony Korine presentata da Jeffrey Deitch

Miami Design District , Miami, USA

Dal 29 Gennaio al 28 Febbraio 2021

Harmony Korine, Jeffery Deitch, Contemporary Art, Street Art, Miami

Cranked Bubba Twitchy di Harmony Korine, 2020

“Le opere sono state ricreate con pittura ad olio su tela da immagini che ho realizzato con il mio iPhone. Scatto queste fotografie in giro per la mia casa in Florida e poi le dipingo con personaggi diversi. Queste creature leggere passeggiano con i cani o ballano su un molo abbandonato. Mi sedevo fuori da solo vicino all’acqua e creavo amici alieni in un cosmico parco giochi tropicale, ma di basso profilo.” — Harmony Korine

Harmony Korine, Jeffery Deitch, Contemporary Art, Street Art, Miami

Trinkle Twitchy di Harmony Corine, 2020

Conosciuto come uno dei registi più influenti della sua generazione, Harmony Korine ha anche coltivato nel tempo uno stile pittorico di lunga data che espande le definizioni di arte e artista attraverso un approccio multimediale infuso con un’estetica post-Pop. Dipinte a Miami, le opere che compongono Joven Twitchy catturano la sinistra bellezza della Florida meridionale; riflettono la fantasia tropicale dei suoi film Spring Breakers (2012) e The Beach Bum (2019). Harmony Korine, che disegna fin dall’infanzia, concepisce il suo personaggio “Twitchy” come un compagno immaginario, un fantasma che lo accompagna in un tour psicogeografico di Miami.

Harmony Korine, Jeffery Deitch, Contemporary Art, Street Art, Miami

Bubba Slappy Twitch di Harmony Korine, 2020

Harmony Korine originariamente ha ideato i dipinti di Twitchy come studi per i suoi film. Crea ogni immagine utilizzando uno smartphone, dipingendo digitalmente a mano le fotografie prima di proiettare le immagini finite su tela e renderle in vernice ad olio. Richard Prince, descrive la serie di Harmony Korine come esistente in un “post-luogo… qualcosa sul passato, presente e futuro”. “Prima usavi il telefono”, scrive, “ora vivi al telefono”. Attraversando il confine tra realtà e animazione, Harmony Korine riempie le sue tele di colori luminosi ed elettrici che si avvicinano alla disintegrazione pur sentendosi fisicamente reali, un effetto simile alle esplosioni di luce spesso utilizzate negli effetti speciali cinematografici. Eppure dietro queste tonalità vibranti si cela un’oscurità minacciosa; attraverso i dipinti di Harmony Korine, il paesaggio del sud della Florida diventa un regno ultraterreno abitato da forze enigmatiche, persino aliene.

Harmony Korine, Jeffery Deitch, Contemporary Art, Street Art, Miami

Gilder Beach di Harmony Korine, 2020

Potete trovare i lavori di Harmony Korine nel bestseller pubblicato da Drago del 2005 Young Sleek and Full of Hell di Aaron Rose, che nella sua Galleria Alleged di New York espose i talenti allora emergenti con una completa irriverenza per lo status quo, fotografi e registi come Spike Jonze, Harmony Korine, Jim Jarmush, Terry Richardson, Mark Borthwick, Bruce LaBruce, artisti come Barry McGee, Ed Templeton, Thomas Campbell, Shepard Fairey, Rita Ackermann, designers come Susan Cianciolo, i musicisti Thurston Moore, Unsane, Surgery, Railroad Jerk, Cibo Matto, The Boredoms, Kim Gordon, e molti altri.

Harmony Korine, Jeffery Deitch, Contemporary Art, Street Art, Miami

My tard Twitchy di Harmony Korine, 2020

Harmony Korine

Harmony Korine è nato nel 1973 a Bolinas, in California, e vive e lavora a Nashville, Tennessee e Miami, in Florida. Ha esposto in tutto il mondo S.M.A.K., Ghent, Belgio (2000); Whitney Biennial, New York (2000); alla 50a Biennale di Venezia (2003); Pigxote, Vanderbilt University Fine Arts Gallery, Nashville, TN (2009); Shadows and Loops, Frist Art Museum, Nashville, TN (2016-17); e Centre Pompidou, Parigi (2017). I film di Korine includono: Kids (1995, scritto da Korine e diretto da Larry Clark), Gummo (1997, scritto e diretto da Korine), Julien Donkey-Boy (1999, scritto e diretto da Korine), Ken Park (2002, scritto da Korine, diretto da Larry Clark e Ed Lachman), Mister Lonely (2007, scritto da Korine, codiretto con Avi Korine), Trash Humpers (2009, scritto e diretto da Korine), Spring Breakers (2012, scritto e diretto da Korine), e The Beach Bum (2019, scritto e diretto da Korine). Harmony Korine è rappresentata da Gagosian.

Harmony Korine, Jeffery Deitch, Contemporary Art, Street Art, Miami

A/REACT

  • Autore: EVOL, PISA73
  • Formato: Softcover
  • Pagine: 96
  • Data di pubblicazione: 2007
  • Lingua: Inglese
20,00

ANIMAL COLLECTIVE

  • Autore: Fupete, Jack LaMotta
  • Formato: Softcover
  • Pagine: 96
  • Data di pubblicazione: 2007
  • Lingua: Inglese
20,00

DIRT DON’T HURT

  • Autore: Why Style
  • Formato: Softcover
  • Pagine: 96
  • Data di pubblicazione: 2007
  • Lingua: Inglese
20,00

YOUNG, SLEEK, AND FULL OF HELL

  • Autore: Aaron Rose
  • Formato: Softcover
  • Pagine: 224
  • Data di pubblicazione: 2005
  • Lingua: Inglese
31,00

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *