Questionario Drago

ANDRES SERRANO | QUESTIONARIO DRAGO

Polmonite infettiva, (l’obitorio), 1995

ANDRES SERRANO

ALLA RICERCA DEL TEMPO PERDUTO
AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

Qual’è il tuo attuale stato mentale? Anti sociale.
Combattere il potere o alimentare la lotta? Combattere il potere.
Chi vorresti essere? Me stesso.
Cosa rappresenta per te il tempo? Ciò che ci fa impazzire.
Hai fede? Sono Cristiano.
Dove sei adesso? Nella mia casa di New York.
Hai mai avuto uno “sliding doors”? In giardino.
Hai mai avuto impressione di avere innescato un “effetto farfalla”? Quando sono diventato un artista.
Come è infetta la cultura? Dalle fake news.
Che opera d’arte hai nel tuo salotto? “The Other Christ” di Andres Serrano.
La tua eroina preferita? Mia moglie, Irina Movmyga Serrano.
3 libri che ti hanno cambiato la vita? Il giovane Holden di J.D Salinger, Huckleberry Finn di Mark Twain e Burr di Gore Vidal.
A cosa vorresti brindare? Alla mia famiglia e ai miei amici.
Il tuo più grande orgoglio? Il mio lavoro.
In quale ristorante vuoi mangiare la tua l’ultima cena e cosa ordineresti? A casa. Meglio di qualsiasi ristorante. Mia moglie riesce sempre a sorprendermi.

a

L’altro Cristo (L’interpretazione dei sogni), 2001

Guardandoti allo specchio cosa vedi? Qualcuno di familiare.
Il tuo più grande rimorso? Non essere nato ricco.
Panorama ideale? La vista del mio giardino dal letto.
Qual’è il tuo artista preferito che nessuno conosce? Cleophus Cotton.
Quale artista dovremmo tutti conoscere prima di compiere 18 anni? Marcel Duchamp.
Stai organizzando una cena, quali sono le tre persone che inviteresti (vive o morte che siano)? Bob Dylan, Hitler e Trump.
Che libro hai sul comodino? Una grande bibbia tedesca del 1699.
Yin o Yang? Yang
La tua mostra preferita? Quella di Alexander Mc Queen al MET di New York.
Il tuo museo preferito? Metropolitan Museum of Art di New York.
Il tuo curatore preferito? Germano Celant.
Chi vince, la strada o le istituzioni? O nessuno dei due o tutte e due.
Chi disprezzi? Molte persone, soprattutto i politici.

Flag Face, Andres Serrano, Photography

Faccia di Bandiera (Famigerato), 2019

Il tuo mito? Essere un fotografo. Faccio fotografie ma non sono un fotografo.
Il film che ti ha cambiato la vita? Otto e Mezzo di Federico Fellini.
La tua idea di povertà? La prigione.
La tua maschera? Essere un artista.
La tua idea di mistero? L’America.
Il tuo eroe preferito? Lone Ranger.
La colonna sonora della tua vita? “Idiot Wind” di Bob Dylan.
Il tuo nemico? Chiunque mi ostacoli il cammino.
Il tuo drink preferito? Acqua.
Come vorresti morire? Di vecchiaia.
Il tuo motto? Non ti fidare di nessuno.

ANTHOLOGIA

  • Autore: Letizia Battaglia
  • Formato: Hardcover
  • Pagine: 360
  • Data di pubblicazione: Marzo 2016
  • Lingua: Italiano
80,00

LES BAINS

  • Autore: Magda Danysz
  • Formato: Hardcover
  • Pagine: 192
  • Data di pubblicazione: 2013
  • Lingua: Inglese
40,00

THE STREET IS WATCHING

  • Autore: Artisti Vari
  • Formato: Hardcover
  • Pagine: 440
  • Data di pubblicazione: Maggio 2017
  • Lingua: Inglese
100,00

THIS IS LOS ANGELES

  • Autore: Estevan Oriol
  • Formato: Hardcover
  • Pagine: 224
  • Data di pubblicazione: 2018
  • Lingua: Inglese
80,00

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *